martedì 18 luglio 2017

Del dirsi addio

Questa mia recensione al romanzo "Del dirsi addio" di Marcello Fois, edito da Einaudi, è stata pubblicata sul Quotidiano del Sud

La scrittura di Marcello Fois ha una sorprendente qualità pittorica: colori, sfumature e dettagli si depositano sulla pagina e prendono vita come accade nel dipinto di un autore di talento. L’effetto sul lettore è di trovarsi anche lui lì, dove tutto si sta muovendo tra cieli gessosi e poi lividi di gelo, nevicate capaci di coagularsi con gli stati d’animo dei personaggi, piogge punitive o liberatorie.

Per interposta persona

Questa mia recensione-intervista al romanzo "Per interposta persona" di Rocco Familiari edito da Marsilio è stata pubblicata sul Quotidiano del Sud



Un gioco a tre sentimentale raffinato, che procede tra ricognizioni cerebrali, atmosfere attraversate da echi di arte e musica colta e, a cerchi concentrici, verso il nucleo più carnale del desiderio. A guidare le redini, però, non sono i personaggi, ma colui che Petrarca definì “l’ signore, anzi ‘l nimico mio”, cioè l’amore. Uomini e donne nulla possono contro questo irrazionale dominio, che vanifica ogni calcolo o previsione che si tenti per millantare un’opzione di volontà.